«Il Gigante ha rilevato l’ex Iperdì»: svolta sul market di viale Milano
Nell’intesa c’è il vincolo da parte del marchio Gigante di acquistare gli immobili dei supermercati rilevati, quindi di tutta la struttura di viale Milano (sopra)

«Il Gigante ha rilevato l’ex Iperdì»: svolta sul market di viale Milano a Lodi

L’annuncio ieri dei sindacati, accordo per i 36 addetti della Gca

«Il Gigante ha rilevato il negozio Iperdì di viale Milano a Lodi». Lo ha confermato il sindacato Fisascat Cisl Pavia-Lodi, con il segretario generale Gildo Comerci, che ieri aveva in programma un’assemblea con il personale che lavorava nel supermercato di viale Milano che ha chiuso. I 36 addetti della Gca di Monza, proprietaria dei marchi Iperdì e Superdì, che operavano all’interno del punto vendita di Lodi, secondo accordi, passeranno al Gigante. Fino a settembre sono in cassa integrazione.

L’iperdì vuoto

L’operazione commerciale è avvenuta presso il Tribunale di Monza, dove è stato depositato il piano concordatario per la società Gca.

«Ci risulta che il 29 giugno la società Rialto, marchio Gigante, abbia formalizzato un’offerta e si sia aggiudicata quattro punti vendita, tra cui Lodi, Paderno, Senago e Porto Ceresio – aggiunge il sindacalista Comerci – nell’intesa anche il vincolo da parte del Gigante di acquistare gli immobili dei supermercati rilevati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.