Novecento interventi nei primi due anni: «La caserma funziona»
Beppe Armundi, al centro, insieme ai vigili del fuoco ieri a Melegnano

Novecento interventi nei primi due anni: «La caserma funziona»

Melegnano, presentata l’attività alla festa del Borgo

Con 900 interventi in soli due anni, è una scommessa vinta quella dei vigili del fuoco di Melegnano, che ieri mattina hanno presentato la propria attività durante la festa del Borgo. Attivi dal giugno 2017 nel quartier generale a metà di viale della Repubblica, è tempo di bilanci per i pompieri del distaccamento volontario nella periferia ovest di Melegnano, che hanno rappresentato una novità assoluta per l’intero Sudmilano, dove in passato era assente un servizio di questo tipo: in caso di emergenze su tutto il territorio, che pure comprende centri importanti come San Donato, San Giuliano, Melegnano e Peschiera, i vigili del fuoco dovevano arrivare dai comandi di Milano o di Lodi.

«Con il distaccamento composto totalmente da volontari, la nostra è stata una vera e propria scommessa, che ci ha visto certamente vincitori» ha affermato soddisfatto il pompiere Roberto Pisati, tra i massimi promotori del progetto.


E aggiunge: «In due anni sono stati complessivamente 895 gli interventi effettuati, 130 nella seconda parte del 2017, 488 nel corso del 2018 e 277 nei primi sei mesi del 2019, che hanno riguardato per la maggior parte casi di incendi, ma anche incidenti stradali e soccorsi di vario tipo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.