Lite fra stranieri in via Gramsci: giovane in fuga picchia la testa
Uno scorcio di via Gramsci a Casale

Lite fra stranieri in via Gramsci a Casale: giovane in fuga picchia la testa

Non è la prima volta che questa strada del centro diventa teatro di un simile episodio

In via Gramsci a Casale scoppia una lite fra stranieri. E nella fuga verso piazza del Popolo, uno dei giovani cade per terra e batte la testa. Immediati i soccorsi della Croce Casalese. Il trentenne, quindi, è stato subito trasportato all’ospedale di Cremona con sospetto trauma cranico.

Il fatto si è verificato venerdì sera intorno alle undici, quando in centro i locali, i bar sono ancora tutti aperti e molte persone sono ancora per strada. La lite non è dunque passata inosservata. In ogni caso, non è stato richiesto alcun intervento delle forze dell’ordine e i soccorsi sono giunti sul posto solo per una caduta al suolo.

All’indomani, sempre nella zona di via Gramsci, intorno all’ora di cena, gli animi si sarebbero nuovamente surriscaldati, ma al tempestivo intervento delle forze dell’ordine nessuna lite risultava in corso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.