Nuvole nere sul futuro di Euticals: via allo “spezzatino” della società
La sede Euticals dello stabilimento produttivo di viale Milano, con l’insegna che riporta ancora il marchio Amri

Euticals, timori per il futuro del polo di Lodi

Dopo la riorganizzazione i sindacati temono la cessione

Nuovi timori per l’Euticals di Lodi. La proprietà, il gruppo americano Amri-Albany Molecular Research Inc, ha definito una riorganizzazione degli stabilimenti italiani facendoli confluire tutti in un nuovo gruppo Amri Italia, con eccezione proprio del sito produttivo di Lodi, che resterà Euticals. Lo spezzatino è fatto in vista di una cessione, con il quartier generale della società che passa da Lodi a Rozzano. Per effetto di questo cambio, sei colletti bianchi in servizio a Lodi ma con competenze di amministrazione e finanza anche per altri stabilimenti, saranno trasferiti nella sede di Rozzano Quinto de’ Stampi.

L’ex Euticals di Casaletto, venduta a Menarini poco prima della cessione dell’intera società al fondo americano

A Lodi lavorano 100 dipendenti, un dirigente, 47 colletti bianchi e 52 operai. Nella comunicazione sulla newco, la proprietà ha anche spiegato come 6 impiegati nel ramo amministrazione e finanza in servizio a Lodi ma con competenze sulle attività degli altri stabilimenti saranno trasferiti nella sede produttiva di Rozzano Quinto de Stampi.

Solo un anno fa a Lodi era stata aperta una procedura di mobilità per una decina di lavoratori, tecnici e amministrativi, una cura dimagrante che con il senno di poi può essere interpretata proprio come un efficientamento dei costi di stabilimento in vista di una vendita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.