Pericolo di fuga per il colosso Snam
La sede Snam di piazza Santa Barbara a San Donato

Snam, rischio trasloco a Milano

I sindacati rivelano il piano dell’azienda di abbandonare San Donato

Snam sarebbe pronta a lasciare la sede di San Donato per spostare i dipendenti a Milano. La notizia che sta circolando in città ormai da qualche mese è stata confermata ieri dalle Rsu aziendali in una lettera aperta con la quale mettono in evidenza il loro disappunto rispetto alla strategia delineata dai vertici della società.

I rappresentanti dei lavoratori rivelano che l’annuncio relativo al probabile cambio di sede è stato divulgato nell’ambito dello stesso Consiglio di amministrazione di Snam . I riflettori si accendono così su un marchio, che è nata a San Donato, appartenente alla costellazione di aziende volute da Mattei e che sul territorio ha alle spalle 75 anni di storia.

«Che bisogno c’è di cambiare sede - si domandano i sindacati nella lettera -, nonostante esista un progetto già approvato dal comune di San Donato Milanese per la realizzazione di un nuovo palazzo Snam che consentirebbe di riunire in un unico complesso tutti i lavoratori?».

In base ad anticipazioni, che non hanno ancora trovato conferma, tra le aree di terziario milanesi che potrebbero ospitare il futuro quartier generale di Snam sembra ci sia il comparto della Fondazione Prada nel quartiere Brenta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.