Notte da delirio sulle colline, si indaga sulle autorizzazioni
La Sporting Palazzina, dove si è tenuta la festa

Notte di delirio per la festa di fine scuola, si indaga sulle autorizzazioni

Strade in tilt e numero dei presenti, i carabinieri di San Colombano vogliono vederci chiaro

Secondo le testimonianze di molti genitori ci sarebbero stati ben più di 1500 ragazzi alla Palazzina di Miradolo, sabato sera, per la festa di fine scuola. Una manifestazione che ha anche portato il caos sulle strade della collina. I carabinieri di San Colombano non mollano la presa sull’episodio e vogliono vederci chiaro su tutto l’iter autorizzativo (rilasciato dal Comune di Miradolo, dove ha sede la Palazzina) e sul numero dei presenti.

Le auto di giovani alla via d'ingresso alla Palazzina, i carabinieri alle prese con i ragazzi a piedi

Il caos è avvenuto la notte tra sabato e domenica sulle strade collinari d’accesso alla Palazzina e a portarlo alla luce è stato un intervento dei carabinieri accorsi per un piccolo incidente. I militari si sono trovati di fronte uno scenario che non era assolutamente prevedibile e che non era stato annunciato da nessuno. Via dei Chiavaroli e via dei Boschi erano completamente bloccate per le auto in salita e in discesa in colonna, con tantissimi giovani a piedi ad attendere le navette che avrebbero dovuti portarli a casa ma sono arrivate con ore di ritardo o mai, con molti ubriachi, anche adolescenti minorenni, per strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.