I ladri forzano l’ingresso e portano via la cassaforte
L’ingresso laterale della filiale da cui sono entrati i due malviventi, che hanno poi trascinato la cassaforte all’esterno per caricarla su un’auto guidata da un complice

Assalto notturno alla Bpl di Santo Stefano, rubata la cassaforte

I ladri forzano un ingresso e asportano il forziere, poi caricato su un’auto

Rubata la cassaforte alla filiale della Banca Popolare di Lodi di Santo Stefano Lodigiano: il bottino ammonterebbe a qualche decina di migliaia di euro. Dopo il fallito assalto al bancomat la notte del 31 maggio, tra lunedì notte e martedì intorno alle 3 ignoti hanno forzato la porta d’ingresso laterale dell’istituto di credito in via Piave (a pochi passi dalla piazza di Santo Stefano), e una volta all’interno hanno trascinato fuori la cassaforte cash-in contenente il denaro in contanti nell’immediata disponibilità dei cassieri, un complice è sopraggiunto in auto e caricato il forziere, sono fuggiti.

Al momento dell’intrusione è scattato l’allarme della banca e sul posto sono subito accorsi i vigilantes della Rossetti Group e i carabinieri della compagnia di Codogno, ma i ladri erano già fuggiti.

Il raid è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza della banca e nelle registrazioni si vedono due uomini con il volto coperto che forzano la porta a vetri, irrompono nella filiale ed escono con il forziere. L’azione avviene in una manciata di minuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.