Arresto lampo per il “rapinatore pasticcione” del Simply

Arresto lampo per il “rapinatore pasticcione” del Simply

Il raid lunedì alla Muzza di Cornegliano, individuato un 31enne lodigiano

Arresto “lampo” per la rapina al Punto Simply della Muzza di Cornegliano. Il colpo è avvenuto lunedì intorno alle 19, poco prima della chiusura, quando un uomo armato di coltello aveva sottratto il cassetto della cassa del supermercato e poi era fuggito con un’auto risultata rubata. Ora i carabinieri hanno individuato e arrestato il 31enne lodigiano C.F., rintracciato a Pieve Fissiraga a casa di un amico. Con parte del bottino aveva acquistato alcuni grammi di cocaina, trovati in casa.

Il primo intervento era stato effettuato dai militari del nucleo radiomobile, mentre alle indagini hanno collaborato anche le stazioni di Lodi, Lodi Vecchio e Sant’Angelo.

Il rapinatore si è presentato tenendo in pugno un coltello da cucina, dal quale però si è staccata la lama durante la fuga. Il manico è poi stato trovato nell’auto quando è scattata la perquisizione, mentre in casa c’erano anche i vestiti indossati il giorno del raid. Circa mille euro il bottino, più della metà spesi subito per comprare la cocaina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.