Sono 25 i sindaci che cercano il bis, tra i candidati c’è anche un 89enne
Fabrizio Santantonio, primo cittadino della piccola Maccastorna, cerca il bis

Sono 25 i sindaci che cercano il bis,tra i candidati c’è anche un 89enne

A Terranova dei Passerini il primo cittadino Depoli lascia e cede il posto alla moglie

Lorenzo Rinaldi

La carica dei 25. È questo il numero esatto dei sindaci uscenti che, nei 47 Comuni lodigiani chiamati al voto il prossimo 26 maggio, cercano la riconferma. Si tratta di Agostina Marazzi di Abbadia Cerreto, Livio Bossi di Boffalora d’Adda, Giovanna Gargioni di Borghetto Lodigiano, Marco Vighi di Casalmaiocco, Gianfranco Concordati di Casalpusterlengo, Davide Vighi di Caselle Lurani, Piero Luigi Bianchi di Caselle Landi, Marcello Schiavi di Castelnuovo Bocca d’Adda, Emma Perfetti di Castiraga Vidardo, Maria Pia Mazzucco di Cervignano d’Adda, Italo Vicardi di Comazzo, Benedetta Pavesi di Galgagnano, Elia Bergamaschi di Guardamiglio, Giuseppe Maiocchi di Livraga, Fabrizio Santantonio di Maccastorna, Claudio Bariselli di Marudo, Mario Raffaele Rocca di Meleti, Lucia Mizzi di Ospedaletto Lodigiano, Luigi Granata di Ossago Lodigiano, Stefano Igor Guerciotti di Pieve Fissiraga, Stefania Marcolin di Salerano sul Lambro, Mario Ghidelli di San Fiorano, Mauro Salvalaglio di Secugnago, Angelo Caperdoni di Somaglia e Angelo Madonini di Zelo Buon Persico.

A Terranova dei Passerini troviamo fra i candidati sindaco Pasqualina Grossi, la moglie del sindaco uscente Roberto Depoli, candidato come semplice consigliere nella medesima lista, Lista civica Depoli per la continuità.

C’è poi la pattuglia degli ex. Cioè di quanti in passato hanno rivestito l’incarico di sindaco e oggi ci ritentano. In questo caso si tratta di Lino Osvaldo Felissari a Lodi Vecchio, Ernesto Bonati a Castiraga Vidardo, Franco Rossi a Borghetto Lodigiano, Virgilio Ghianda a Salerano sul Lambro, Davide Passerini a Fombio, Eugenio Ferioli a Ospedaletto Lodigiano e Luca Ferrari a Montanaso Lombardo.

Ci ritenta anche Amedeo Lucchini, che all’età di 89 anni prova a tornare alla guida di Corno Giovine. Per contro, a Lodi Vecchio, si segnala il caso della giovanissima Elena Bonelli, nella squadra di Felissari, che ha compiuto i 18 anni solo lo scorso 25 aprile.

Leggi l’approfondimento sull’edizione de «Il Cittadino» in edicola martedì 30 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.