La prefettura “blocca” il referendum sul bus urbano
Melegnano, il municipio

La prefettura “blocca” il referendum sul bus urbano a Melegnano

Era fissato il 26 maggio ma sarebbe incompatibile con il voto delle Europee

Secondo la prefettura il regolamento comunale non lo prevede in contemporanea con altre elezioni: arriva lo stop a Melegnano per il referendum consultivo in calendario per domenica 26 maggio, quando la città avrebbe dovuto decidere il ripristino della navetta nella sola realtà locale. La presa di posizione della prefettura di Milano è arrivata in questi giorni con un documento inviato all’amministrazione e poi trasmesso ai consiglieri comunali: in base a quanto si legge nella comunicazione, che fa riferimento all’ordinanza di indizione del referendum consultivo, il vigente regolamento comunale in materia prevede che le consultazioni referendarie non si svolgano in coincidenza con altre operazioni di voto.

Per dare sostegno alla propria tesi, la prefettura ha citato un parere del ministero dell’Interno dell’agosto 2016 secondo cui, qualora il regolamento disponga che il referendum comunale non possa tenersi in contemporanea con altre operazioni di voto, ne sia impedito lo svolgimento con qualunque tipo di elezioni.

La notizia ha mandato in fibrillazione il mondo politico locale: della questione si discuterà nel consiglio comunale di stasera (ore 20.30), quando un punto all’ordine del giorno sarà dedicato al referendum, a favore del quale lo scorso autunno il comitato promotore ha raccolto l’adesione di 933 melegnanesi.

Con una nota diramata di ieri, intanto, l’ex sindaco Vito Bellomo ha attaccato «la soffocante burocrazia che, a poco più di mese dal voto, rischia di tradire la volontà popolare».

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 15

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.