Belgiardino, si moltiplicano le telecamere contro i vandali
Una delle telecamere che vigileranno sull’uso corretto del parco da parte dei bagnanti

Un “Grande fratello” contro i vandali al Belgiardino

Raddoppiano le telecamere per proteggere il parco tra Lodi e Montanaso

Un “Grande fratello” per difendersi dai vandali e dagli incivili. È il nuovo scudo adottato dal Belgiardino, che ha raddoppiato le telecamere per tutelare la propria area dall’abbandono di rifiuti e danneggiamenti che ne minano il decoro. Gli occhi elettronici sono passati da 4 a 8, un numero a cui si aggiunge in realtà un’altra telecamera nascosta: il gestore del parco preferisce non svelarne la posizione.

«Una delle telecamere riprende l’area all’ingresso, dove si trovano i bidoni della raccolta rifiuti - fanno sapere dalla società Acquatica Sport e Fitness - e questo per evitare i soliti episodi di abbandono». Spesso, purtroppo, gli incivili prendono di mira il Belgiardino, scaricando ingombranti che poi Acquatica deve smaltire, anche ieri si notavano i resti di una bicicletta, una sedia e altri scarti di cartone. Adesso i furbi rischiano di essere individuati e multati. Un’altra telecamera, invece, l’abbiamo messa dove c’è l’accesso alle centraline, perché per ben due volte ci hanno tagliato i cavi per dispetto e abbiamo dovuto rifare l’impianto».

Gli altri occhi elettronici presidiano i diversi punti del parco, tra cui l’esterno dei bagni e degli spogliatoi. Il tutto mentre fervono le operazioni di manutenzione del verde in vista della stagione estiva. «Stiamo provvedendo alla pulizia del Belgiardino - continua la società -, abbiamo rimosso alcune piante che erano cadute durante l’inverno, 3-4 le abbiamo abbattute perché ammalorate, si trovavano nella zona dei bambini ed erano a rischio. Continueremo con i lavori fino alla fine di aprile». L’inaugurazione potrebbe essere a Pasqua, mentre per la stagione dei tuffi bisognerà aspettare con tutta probabilità giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.