Centro anziani pronto a rinascere, aprirà le porte anche ai giovani
Dopo anni di abbandono, il centro anziani riapre con una novità

Nuova vita per il centro anziani di Mediglia, che si apre alle esigenze di più generazioni

A Mombretto arriverà una struttura dedicata anche ai giovani

Il centro anziani di Mediglia non lascia, anzi raddoppia. Dopo due anni di chiusura, la struttura di Mombretto è pronta non solo a rinascere, ma a sdoppiarsi: non sarà più un punto di ritrovo ad esclusivo uso dei capelli d’argento, ma avrà anche uno spazio completamente dedicato ai giovani. Un vero e proprio centro di incontro intergenerazionale, dove ognuno potrà sentirsi come a casa.

Sul piatto 150mila euro per realizzare la ristrutturazione dell’edificio, in passato quartier generale dell’associazione Vivere Mediglia, una sperimentazione che non ha raccolto i frutti sperati e ha avuto come epilogo i lucchetti al centro.

Il vicesindaco Fabiano

«Il piano di intervento è molto semplice - annuncia il vice sindaco Gianni Fabiano -: verranno ridefiniti gli spazi interni, messa in sicurezza la recinzione e messa a norma l’impiantistica. Lo stato dell’immobile non richiede accorgimenti dal punto di vista strutturale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.