È scomparso Ciccone, chirurgo stimato
Il medico di Lodi Giuseppe Ciccone, attivo nell’ambito della Società italiana di medicina d’emergenza urgenza, se n’è andato a 82 anni

È scomparso Ciccone, chirurgo stimato

Se n’è andato, stroncato da un tumore, l’ex primario del pronto soccorso di Lodi

Cristina Vercellone

Lodi

Se n’è andato il dottor Giuseppe Ciccone. Il medico avrebbe compiuto 83 anni il prossimo maggio. Ex chirurgo e primario del pronto soccorso di Lodi, Ciccone era stimato e conosciuto in città ed era apprezzato anche per la sua azione all’interno della Società italiana di emergenza urgenza. I funerali si svolgeranno oggi, martedì 26 marzo, alle 15.30, nella chiesa delle Grazie, partendo dall’abitazione di via Secondo Cremonesi.

Il dottor Ciccone lascia la moglie Alma e i suoi tre figli Alfonso, Pierluigi e Federico, oltre a numerosi parenti e amici. Anche dopo il pensionamento il dottor Ciccone non aveva mai smesso di esercitare la sua professione. Il lavoro di medico era la sua vita.

A stroncarlo nella mattinata di lunedì 25 marzo è stata la malattia. Il professionista se n’è andato, in casa sua, circondato dall’affetto dei suoi cari.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola martedì 26 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.