Una “galleria” con bar e negozi: così il Predabissi cambia look
La recinzione che delimita l’area di cantiere: la “porta d’ingresso” dell’ospedale Predabissi cambierà radicalmente

Una “galleria” con bar e negozi: così il Predabissi cambia look

Vizzolo, avviati i cantieri per la riqualificazione dell’atrio dell’ospedale: nascerà un’area commerciale e di servizio

Barbara Sanaldi

Un nuovo bar, una galleria commerciale e forse l’edicola, oltre a spazi destinati a servizi ospedalieri: è il nuovo “look” in preparazione per l’atrio del Predabissi dove nei giorni scorsi sono partiti i lavori di ristrutturazione ed adeguamento attesi da tempo.

Dopo l’apertura del nuovo pronto soccorso, ampliato e dotato di nuovi spazi e strutture, e per il quale è stato modificato anche l’accesso, con un nuovo ingresso pedonale e per i mezzi di soccorso, per il “vecchio” atrio del Predabissi si sono aperte nuove prospettive.

Il progetto di ristrutturazione, in realtà, prende le mosse dalla programmazione avviata nel 2015, proprio in coincidenza con i piani di razionalizzazione e ristrutturazione avviati da tempo, e concretizzatisi nel 2016 con l’affidamento ”in concessione del servizio di gestione bar e altre attività commerciali”. Il piano di interventi approvato prevede, a costi zero per l’azienda ospedaliera, lavori di sistemazione, ristrutturazione e ridisegno degli spazi dell’area di ingresso dove, appunto, troverà spazio una vera e propria galleria commerciale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.