Scritte, vandalismi e bivacchi: già danneggiato il parco inclusivo
Già imbrattate e in parte danneggiate le strutture del nuovo parco inclusivo

Codogno, i vandali hanno già preso di mira il parco inclusivo

Giochi e arredi nell’area del Caravaggio sono durati appena due mesi senza essere danneggiati

Scritte e imbrattamenti sulle pareti, un volante già divelto, bivacchi e presenze notturne. È durato come nuovo solo due mesi il gioco inclusivo installato al parco Caravaggio per far giocare insieme bambini disabili e normodotati, e ora l’amministrazione corre ai ripari. Pronta l’installazione di un faro per tenerlo illuminato a giorno e si studia la possibilità di installare un impianto di videosorveglianza.

Il gioco inclusivo era stato installato con un contributo sostanzioso di Regione Lombardia al parco del Caravaggio e inaugurato a metà gennaio. Una bella struttura, ampia, che permette ai bambini, a tutti i bambini, di giocare in completa sicurezza.

«Purtroppo nemmeno le iniziative inclusive riescono a entrare nella testa di giovani e giovanissimi vandali», il commento dell’assessore Severino Giovannini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.