La primavera del Fai fa “fiorire” il Lodigiano
La presentazione delle Giornate di primavera del Fai

La primavera del Fai fa “fiorire” il Lodigiano

Borghetto, Villanova e San Fiorano: quanti gioielli culturali aperti sabato 23 e domenica 24

Palazzo Rho e cascina Villa Rho Confalonieri Belgioioso a Borghetto; la chiesa dei Santi Michele e Nicola e il palazzo abbaziale a Villanova del Sillario: la chiesa di San Fiorano martire e la cripta Pallavicino a San Fiorano. Sono questi i “gioielli” che verranno smerigliati sabato 23 e domenica 24 marzo per le “Giornate di primavera”, la tradizionale iniziativa organizzata dal Fai (Fondo ambiente italiano) giunta alla 27esima edizione che in tutta la Penisola permetterà di scoprire oltre 1.100 siti dislocati in 430 località.

«Il nostro territorio presenta molteplici esempi di bellezza – ha introdotto il presidente della Provincia di Lodi, Francesco Passerini -. Dobbiamo continuare a puntare sulla valorizzazione dei nostri beni, un punto su cui mi batto da anni». Nel Lodigiano l’evento è promosso dalla delegazione Fai di Lodi-Melegnano, e godrà dell’aiuto degli “aspiranti Ciceroni”, circa 200 studenti delle scuole superiori lodigiane, che condurranno numerose visite guidate tra i tesori del territorio.

Il palazzo abbaziale di Villanova

Proprio gli “aspiranti Ciceroni” del Piazza, insieme ai giovani colleghi del Gandini e del Verri di Lodi cureranno le visite (anche in lingua inglese) a Villanova: sabato la chiesa resterà aperta dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 e domenica dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 18, mentre il palazzo abbaziale sarà visitabile in entrambe le giornate dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. Nella chiesa verranno inoltre esposti un antico codice miniato (160 carte) del 1500 di artista anonimo contrassegnato con le iniziali B.F. arrivato in prestito dal Museo diocesano di arte sacra, tre pianete del XVII secolo, un pastorale e una mitra del XVIII secolo.

L’ingresso a Villa Rho a Borghetto

Le visite a Palazzo Rho e cascina Villa Rho Confalonieri Belgioioso a Borghetto (per entrambi i siti e per entrambe le giornate l’orario va dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18) saranno invece condotte dagli studenti del liceo Maffeo Vegio: l’ingresso alla cascina Villa Rho è dedicato solo agli iscritti Fai (sarà possibile iscriversi in loco). Infine a San Fiorano si terranno percorsi guidati (anche in inglese, francese e spagnolo) a cura dei ragazzi del liceo Novello di Codogno: la chiesa resterà aperta sabato dalle 14.30 alle 17.30 e domenica dalle 11.30 alle 15.30, mentre la cripta Pallavicino sarà visitabile sabato dalle 14.30 alle 16.30 e domenica dalle 11.30 alle 18.30.

Una visita alla cripta Pallavicino a San Fiorano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.