Trova il “tesoro” nascosto dalla nonna, 50 milioni di vecchie lire che ora cerca di convertire in euro
Desireè Bravi con i soldi della nonna

Trova il “tesoro” nascosto dalla nonna, 50 milioni di vecchie lire che ora cerca di convertire in euro

La sorprendente scoperta di una donna di San Fiorano: per Bankitalia i termini per cambiarli sono però scaduti

Trova 50 milioni di vecchie lire nel cassettone della nonna, ma Bankitalia non glieli cambia in euro e lei si rivolge ad un legale. È la storia di Desireè, poco più che 40enne contabile di San Fiorano, al momento in cerca di lavoro, che ha fatto la sorprendente scoperta frugando nei cassetti di un vecchio mobile che si apprestava a gettare. Secondo Bankitalia i termini per il cambio sono ampiamente scaduti, ma Desirè e il suo avvocato hanno una loro teoria e sperano di vedersi assegnare l’equivalente in euro.

Desireè ha vissuto a lungo con la nonna, che non le ha mai detto dei soldi, ed è venuta a mancare il 13 settembre del 2009 all’età di 96 anni. «Nel marzo del 2015 ho pensato di vendere il cassettone della nonna perché non s’intonava con gli altri mobili, così ho tolto tutti i cassetti e nell’ultimo ho trovato questo pacco di soldi nascosto sotto dei vecchi “Burda” e “Corriere della Sera”», racconta la donna.
La nonna non aveva mai avvisato la nipote dell’eredità che teneva in serbo per lei, ma spesso - ricorda Desireè - le diceva: «Quando ti sposi ti faccio un bel regalo» e probabilmente si riferiva a questi soldi. Che però non ha fatto in tempo a donare alla nipote.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.