Auto d’epoca all’Isola Carolina, trofeo Castellotti tra gli alberi
Quest’anno il trofeo Castellotti farà lo slalom tra gli alberi dell’Isola Carolina, al centro delle polemiche, prima di approdare in piazza della Vittoria

L’Isola Carolina si trasformerà in un circuito automobilistico

Idea originale per la 23esima edizione del Memorial Eugenio Castellotti

La 23esima edizione del Memorial Eugenio Castellotti, classica manifestazione per vetture storiche organizzata dal club dedicato al grande campione lodigiano, attraverserà l’isola carolina, che per l’occasione si trasformerà in un circuito automobilistico. La manifestazione è in programma domenica 24 marzo: le auto iscritte, circa un centinaio, partiranno alle 9.20 da piazza della Vittoria e una cinquantina (quelle che partecipano alla gara di regolarità) si dirigeranno appunto all’Isola Carolina dove è prevista la prima serie di 12 prove.

« Per la prima volta il parco cittadino apre i propri cancelli alle auto storiche – spiega uno degli organizzatori, Maurizio Amadio, già a capo del comitato “Mille Miglia Lodi” quando il “museo viaggiante” attraversò la città -. Verranno effettuate alcune prove con rilevamenti di passaggio. Dobbiamo ancora decidere nei dettagli il percorso, ma sarà quasi obbligato, una sorta di ovale tra gli alberi. Siccome quest’anno a Lodi non passerà la Mille Miglia abbiamo deciso di proporre qualcosa di originale».

All’Isola Carolina entreranno solo le auto iscritte alla gara di regolarità; le altre, circa la metà, seguiranno invece un percorso turistico con sosta a Chignolo Po per la visita del castello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.