Consorzio, spunta Esselunga: offerta di acquisto per l’area
L’area dell’ex Consorzio agrario è da tempo dismessa

Un supermercato Esselunga potrebbe arrivare all’ex Consorzio

Si delinea il futuro della grande area dismessa accanto alla stazione di Lodi

Potrebbe arrivare un supermercato targato Esselunga all’ex Consorzio agrario di via Abate Anelli. C’è un’offerta sui 26mila metri quadrati a due passi dalla stazione: un operatore immobiliare, che generalmente opera per conto del marchio della grande distribuzione, haLodi presentato oltre due settimane fa una manifestazione d’interesse per la superficie dismessa, versando anche una cauzione pari al 10 per cento del valore dell’immobile (8 milioni di euro). La procedura è stata confermata venerdì dal Consorzio agrario e ai primi di marzo dovrebbe esserci l’aggiudicazione.

La realizzazione di un market in via Anelli richiede però il via libera da parte di palazzo Broletto, attraverso un piano integrato d’intervento. Per l’area è infatti prevista nel Pgr una destinazione mista residenziale, terziario (con la possibilità di prevedere uffici), commerciale. È inoltre richiesta la disponibilità di uno spazio da cedere al Comune per ampliare il servizio del terminal bus di Lodi.

Il Consorzio agrario, è stato ammesso nel 2013 al concordato preventivo dal tribunale di Milano per evitare il fallimento e il suo patrimonio è gestito da due curatori fallimentari. Il complesso lodigiano è stato già oggetto di un intervento di bonifica delle coperture in amianto per il valore di 80mila euro, promosso dal Comune di Lodi e realizzato a spese del la proprietà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.