Una nuova logistica all’ex cartiera, a breve la firma sulla convenzione
L’ex cartiera ha causato più di una preoccupazione per degrado e incursioni

Vidardo: giù la vecchia cartiera, al suo posto arriverà una nuova logistica

L’intesa fra società immobiliare e Comune darà il via all’atteso intervento

Arriva una logistica al posto dell’ex cartiera di Vidardo. È attesa a breve la firma della convenzione urbanistica tra l’immobiliare I&D e il Comune di Castiraga Vidardo, che permetterà di dare il via all’intervento e di portare in paese una nuova logistica. Dopo la firma, infatti, il primo passo sarà appunto la demolizione dello scheletro di cemento e acciaio, che negli anni ha causato più di una preoccupazione alle amministrazioni che si sono succedute alla guida del paese. In primis per gli accessi illegali al sito - con conseguenti rischi per chi si avventura - , gli abbandoni di rifiuti e, in qualche caso, anche i roghi dolosi di lieve entità accesi nel perimetro del complesso.

Per ora, tra i particolari emersi, c’è il numero indicativo di posti di lavoro in arrivo sul territorio con la nuova logistica, indicati tra i 150 e i 200, e ci sono gli accordi già sottoscritti tra Comune e privato per dare precedenza, a parità di requisiti, a personale residente in paese, ma anche per rendere pubblici e trasparenti i criteri della ricerca.

Tra i punti fermi, il “no” ad attività inerenti al ciclo dei rifiuti, in ogni forma, che l’amministrazione ha chiesto e ottenuto di formalizzare anche con l’inserimento di una maxi penale da 3 milioni di euro in caso di mancato rispetto.

Intanto, la proprietà ha proceduto nei giorni scorsi a rafforzare il perimetro del sito, con nuovi lucchetti ai cancelli, per evitare altri raid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.