Terminal come un campo di calcio, gli autisti sotto scacco protestano
Il terminal bus della Line si è trasformato in un campo abusivo di calcio, i ragazzi ostacolano i pullman

Pullman “ostaggio” dei teppisti: la protesta degli autisti del terminal bus di Lodi

I lavoratori denunciano raffiche di pallonate, insulti da parte dei ragazzi e sputi sulle vetture

Sale la protesta degli autisti del terminal bus di Lodi a causa dei giovani teppisti che imperversano. Il problema, per la verità, esiste da tempo, ma giorno dopo giorno peggiora sempre più. I lavoratori denunciano che i pullman sono “ostaggio” dei ragazzi e bersagliati da sputi, mentre le manovre dei mezzi pesanti sono quasi impossibili e ogni tentativo di sfrattare gli “occupanti abusivi” diventa una scusa per insulti e atti vandalici.

«Andare avanti così è impossibile – lamentano gli autisti della società Line -. Continuiamo a denunciare le condizioni in cui siamo costretti a lavorare, lo abbiamo fatto al nostro responsabile sindacale della sicurezza, ancora alla società e alla direzione, ma sembra che non vi sia soluzione possibile. All’uscita dal deposito siamo letteralmente bloccati da questi gruppi di ragazzi con gravi ripercussioni sulla sicurezza in tutto l’arco della giornata».

Accade non solo con gli autisti, ma anche con i malcapitati utenti dei mezzi pubblici, che per loro sfortuna si trovano sotto il tiro delle pallonate. Qualcuno, inevitabilmente, viene anche colpito.

Le forze dell’ordine, dal canto loro, svolgono i controlli, ma chiaramente al passaggio delle forze dell’ordine i gruppetti si defilano. «Si mettono in fondo e hanno il tempo di allontanarsi quando ci sono i controlli – concludono gli autisti -. L’area è di pertinenza comunale e bisogna assolutamente che si trovi una soluzione, perché non ci sono le condizioni di sicurezza per operare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.