Vandali scatenati nelle aree verdi: nel mirino il giardino di via Morandi
I segni lasciati dai vandali

San Donato, i vandali padroni dei parchi

In via Morandi incendio nella notte: bruciato un tavolo in legno

Nuovi assalti dei teppisti agli arredi pubblici: nelle notti scorse è stato vandalizzato un tavolo in legno collocato nel giardino di via Morandi. I residenti che abitano nei dintorni segnalano di aver sentito a tarda ora dell’odore di bruciato che proveniva dall’area che già in passato era stata presa di mira dai meno civili. Dopodiché hanno visto a colpo d’occhio delle chiazze carbonizzate sul ripiano del bancone che correda il giardino pubblico del centro città. C’è chi fa notare che si tratta di un parchetto, dove manca ormai da tempo la recinzione, che nelle ore più buie è spesso frequentato da malintenzionati dediti a sferrare dispetti.

Nuovi casi questi che si aggiungono all’escalation di episodi (come le pensiline smontate, le fontanelle divelte, gli imbrattamenti degli arredi urbani e le recinzioni prese d’assalto), che oltre a creare un clima di amarezza tra i cittadini hanno comportato anche un costo per il Comune di San Donato, il quale si è trovato a dover ripristinare il decoro.

Di fronte a questo quadro presso il municipio del Sudmilano è al vaglio una campagna di sensibilizzazione, con il supporto delle forze dell’ordine, che sarà diretta a tutta la cittadinanza e, in particolare, agli alunni delle scuole medie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.