Doccia fredda su Internet veloce, i cantieri partiranno solo nel 2020
La posa della fibra ottica in un ufficio del Lodigiano (archivio)

Lodi Vecchio: doccia fredda su Internet veloce, i cantieri partiranno solo nel 2020

Infratel e Regione Lombardia rivedono il cronoprogramma dei lavori

Rossella Mungiello

Cantieri nel 2020 per portare la banda ultralarga di Infratel a Lodi Vecchio. Se alla firma della convenzione tra Comune e Infratel, società di scopo del Ministero dello Sviluppo economico per portare la banda larga nelle aree ancora soggette al digital divide, si parlava di gennaio 2019 per veder arrivare i cantieri anche a Lodi Vecchio, gli aggiornamenti di Regione Lombardia e della stessa società rivedono le previsioni. Oggi, secondo il cronoprogramma di tutti gli interventi pubblicato da Infratel, l’infrastruttura in città è ancora in stato di progettazione e l’effettiva realizzazione è in agenda solo nel 2020, come in molti altri Comuni del Lodigiano.

Nel 2017 in città solo il 12,2 per cento del totale delle abitazioni, con una velocità non superiore ai 30 mega, aveva accesso a Internet veloce.

Per arrivare al 99 per cento della copertura delle 3.725 unità immobiliari censite, per una popolazione di 7.356 abitanti - i dati sono aggiornati a novembre 2018 e sono stati pubblicati da Invitalia, agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo, di proprietà del Ministero dello Sviluppo economico - si dovrà attendere i cantieri di Infratel, società di scopo dedicata al progetto banda ultralarga. Secondo la documentazione pubblica, la copertura assicurata dagli operatori privati ha raggiunto comunque nel 2018 è del 70 per cento e l’intervento pubblico servirà per rendere accessibile a tutta la popolazione il servizio. Intervento che però arriverà nel concreto solo nel 2020.

Una doccia fredda per chi, a Lodi Vecchio, tra cittadini comuni e imprese, guardava al 2019 come anno decisivo per poter contare su una connessione ultraveloce diffusa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.