La “banda del flessibile” in azione in pieno centro
Una cassaforte forzata (archivio)

La “banda del flessibile” in azione in pieno centro a Codogno

Forzata la cassaforte di una casa in via Verdi, nel bottino soldi e gioielli

Ladri in azione a Codogno: forzata la cassaforte di un appartamento in pieno centro. Nel bottino sono finiti soldi e gioielli in oro per un valore ancora da quantificare. Il furto è avvenuto nella giornata di sabato in una casa di cortile di via Verdi, dove ignoti hanno approfittato dell’assenza dei proprietari per entrare nell’appartamento e puntare alla cassaforte. Che è stata sventrata con un flessibile. Prima per trovarla i ladri hanno spostato mobili e quadri di tutte le stanze mettendo la casa a soqquadro.

. A scoprire il furto sono stati gli stessi proprietari sabato sera quando sono rincasati e hanno avuto l’amara sorpresa: le stanze infatti erano completamente in disordine e i codognesi non hanno potuto far altro che chiamare i carabinieri che sono subito accorsi sul posto, ma dei malviventi non c’era più traccia.

Carabinieri in azione a Codogno

Al momento sono in corso le indagini per chiarire se il furto in via Verdi sia in qualche modo riconducibile a un’altra intrusione scoperta in serata sempre a Codogno in una villetta di viale Zara, a pochi metri da viale Gorizia, zona circonvallazione.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 11

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.