Bici a noleggio, il piano riparte per pendolari e universitari
Le pensiline del servizio di bike sharing oggi desolatamente vuote

Bici a noleggio, a Lodi riparte il servizio per pendolari e universitari

Si inizierà con una dotazione di trenta mezzi in stazione che si potranno prenotare

Il Broletto si prepara a rilanciare il progetto delle “bici a noleggio”: una trentina i mezzi che saranno parcheggiati in stazione e si potranno prenotare con diverse formule di abbonamento, per poter offrire un servizio a pendolari e universitari. Lo ha confermato venerdì l’assessore alla viabilità e ambiente Alberto Tarchini. L’obiettivo è pubblicare un bando di gara, per selezionare il nuovo gestore e consentire di mettere a disposizione le biciclette – che attualmente si trovano nei depositi comunali – dalla tarda primavera.

L’assessore Tarchini

Dopo l’addio al modello “C’entro in bici”, con il ritiro dei vecchi veicoli ecologici, l’amministrazione Casanova vuole scommettere ancora sul bike sharing, soprattutto dopo il trasloco in città di tutta la facoltà di medicina veterinaria che ha portato nel capoluogo oltre 2mila studenti. Negli anni scorsi le bici a noleggio erano arrivate ad essere 92 nel capoluogo, parcheggiate in pensiline rosse che non sono state ancora rimosse.

Il sistema delle bici a noleggio nel capoluogo viaggerà di pari passo con il cantiere della nuova ciclabile di collegamento per l’università: quando sarà pronta la pista (la previsione è la tarda primavera) dovrebbe andare a regime anche il bike sharing alla stazione ferroviaria.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola sabato 9

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.