Si è spento all’improvviso l’avvocato Olivo Rinaldi
Olivo Rinaldi, 63 anni

Si è spento all’improvviso l’avvocato Olivo Rinaldi

Era tra i più affermati professionisti del foro di Lodi, vittima di un malore

È morto all’improvviso oggi pomeriggio, per un malore, l’avvocato Olivo Rinaldi. Aveva 63 anni ed era considerato uno dei più validi professionisti del foro di Lodi. «Ha seguito in questi anni sia in sede civile sia penale alcuni dei processi più importanti, era noto per la sua bravura e integrità morale - lo ricordano, ancora increduli, i colleghi -. Un avvocato dai modi a volte ruvidi ma dalla schiena drittta. E anche un amico e un maestro per tanti giovani che hanno avuto la fortuna di vederlo all’opera».

«Per me era un amico vero , un avvocato appassionato e sincero fino alla brutalità , un collega affidabile sempre e diretto, un consigliere intelligente e fortemente legato al ruolo della avvocatura ed all’onore della professione - è la prima reazione del presidente dell’Ordine degli avvocati di Lodi, Giorgio Bottani -. Un avvocato con un altissimo concetto della dignità. Con lui si poteva discutere sempre e avere disaccordi anche accesi, ma non si poteva non ammirarne la passione e la forza. Io personalmente perdo un collega e amico al quale mi sentivo molto legato e che stimavo infinitamente. E al quale volevo sinceramente bene per le sue virtù e per i suoi difetti unici ed irripetibili . E il primo collega che ho conosciuto quando ho iniziato la professione, e il mio dolore è quello di doverlo piangere oggi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.