Puzze nell’aria, la Viscolube replica: «Manutenzione iniziata solo lunedì»

Puzze nell’aria, la Viscolube replica: «Manutenzione iniziata solo lunedì»

Pieve, l’azienda: «Gli odori avvertiti dalla popolazione non erano riconducibili alle matrici tipiche della nostra attività»

Viscolube respinge “l’accusa” di essere la causa degli odori molti che per giorni hanno invaso il Lodigiano, in particolare nell’area fra Pieve e Lodi. «Le attività di manutenzione presso l’impianto di Pieve sono iniziate la mattina del 7 gennaio e nei giorni precedenti anche l’azienda ha avvertito odori nell’ambiente circostante - si legge in una nota -. Contattata dai vigili del fuoco e dall’Arpa, ha verificato con il proprio personale che tali odori non erano riconducibili alle matrici tipiche della nostra attività. L’impianto peraltro in quei giorni si stava preparando per la fermata al fine di consentire le attività di manutenzione, svolte solo a partire da lunedì 7 gennaio. Il giorno successivo, alle ore 14.30, abbiamo ricevuto durante le operazioni manutentive (apertura, lavaggio e smontaggio delle apparecchiature), il sopralluogo dell’Arpa. Dal verbale è emerso che all’interno dello stabilimento si percepivano odori tipici della nostra attività, collegati all’attività di pulizia in corso. Possiamo in ogni caso assicurare che abbiamo intensificato i controlli e l’impegno per ridurre mello stabilimento le emissioni odorigene fuggitive».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.