Per la metro fino a Paullo nel segno di Anonymous

Per la metro fino a Paullo nel segno di Anonymous

Blitz del Comitato C6 in sei comuni del Sudmilano per il prolungamento della Mm3

Hanno “visitato” San Donato, Milano, Mediglia, Pantigliate, Paullo, Peschiera Borromeo, dove sono stati distribuiti i “doni”, fossero carbone o caramelle e dolciumi, accompagnati da un comunicato che ricordava come «l’unica vera alternativa al traffico resta il prolungamento della Mm3». Sul volto, le ormai celebri maschere che richiamano a un nome noto a tutti: Anonymous. Così nel giorno dell’Epifania una delegazione del Comitato C6 è tornata a combattere l’annosa battaglia per i trasporti nel Sudmilano: quella del prolungamento fino a Paullo della linea gialla della metropolitana.

Anche la Befana vuole la metro a Paullo

Il blitz, accompagnato da una Befana e da un aiutante dal travestimento in stile Halloween, è stato realizzato per ribadire «che non abbiamo nessuna intenzione di rinunciare ad un piano che rappresenta l’unica vera alternativa all’attuale situazione di congestione del traffico e di inquinamento», spiega Fabrizio Cremonesi, uno dei portavoce del comitato. Non per caso, così, i comuni che sostengono l’ipotesi BRT – Bus Rapid Transit – hanno ricevuto un sacco di carbone «perchè – spiega ancora Cremonesi – quello che si dimentica quando si mettono a confronto costi e benefici di uno o dell’altro progetto, è di valutare correttamente il peso della salute dei cittadini».

Il 2019 del comitato si annuncia comunque caldissimo: «Vogliamo portare ai massimi livelli della politica, che per una volta deve dimostrare attenzione vera alla salute e al benessere dei cittadini». E se sulla Paullese «pretendiamo che tutti i sindaci interessati chiedano alle autorità regionali di installare almeno una centralina che misuri la qualità dell’aria», l’invito finale è «vigilare affinché le autorità competenti rispettino i doveri nei confronti dei cittadini». Perché la Befana è passata, ma con Anonymous non si scherza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.