Auto “scavalca” la recinzione A1, quattro i feriti
La Mercedes ha superato la recinzione dell’A1 finendo in un campo

Carambola in A1, l’auto finisce in un campo: quattro i feriti

L’incidente nel tratto fra Livraga e Casale in direzione sud

Carambola sull’Autosole tra Livraga e Casalpusterlengo in direzione sud: quattro i feriti, una coppia di 73enni e un uomo e una donna di 44 e 38 anni. L’incidente è avvenuto mercoledì intorno alle 18.30 e ha costretto a chiudere una corsia dell’Autosole. Allertato il 118 sono accorse sul posto due automediche da Lodi e cinque ambulanze da Paullo, Rozzano, Melegnano, San Colombano e Sant’Angelo Lodigiano.

Per soccorrere due delle quattro persone a bordo della Mercedes volata nel campo a fianco dell’A1 si è dovuto attendere l’intervento dei vigili del fuoco di Lodi e Casalpusterlengo, che hanno estratto i feriti rimasti incastrati nell’abitacolo, quindi tutti e quattro sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Lodi. La Polstrada di Guardamiglio ha eseguito i rilievi e regolato il traffico fino alla riapertura della corsia chiusa per consentire ai soccorsi di operare.

I quattro viaggiavano a bordo di una Mercedes che nella carambola è finita con le ruote all’aria e il conducente e il passeggero sono rimasti incastrati dentro la macchina: per estrarli è stato necessario l’intervento dei pompieri. I feriti sono stati caricati in ambulanza e trasportati in codice giallo al pronto soccorso di Lodi.

Da una prima ricostruzione dei fatti, la Mercedes sarebbe uscita fuori strada da sola, quanto alle cause che hanno fatto perdere il controllo del veicolo al conducente sono in corso accertamenti. In seguito all’incidente è stata chiusa una corsia dell’Autosole, e si è dovuto attendere la ripartenza dei mezzi di soccorso perché fosse riaperta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.