La Diocesi di Lodi in lutto: si è spento don Virginio Rho

La Diocesi di Lodi in lutto: si è spento don Virginio Rho

Aveva 93 anni: fu parroco di Mairago per 37 anni

Lutto a Corno Giovine. Si è spento all’età di 93 anni don Virginio Rho: era nato a Corno Giovine il 20 luglio 1925 e ordinato sacerdote il 3 giugno 1950. Parroco di Mairago per 37 lunghi anni, da sette l’anziano sacerdote era tornato a vivere nel paese natio, accanto ai fratelli e ai nipoti, riallacciando quel legame con il Basso Lodigiano che non aveva mai spezzato e affiancando in veste di coadiutore l’allora parroco don Giancarlo Borromeo.

Il 20 luglio scorso, in occasione del compimento dei 92 anni, il vescovo di Lodi monsignor Maurizio Malvestiti aveva tenuto fargli visita, recandosi personalmente a trovarlo, accompagnato dal vicario generale della diocesi, don Bassiano Uggè, successore di don Virginio Rho nella parrocchia di Mairago, don Angelo Dragoni, vicario foraneo di San Martino e da don Tino Cremascoli, parroco a Santo Stefano Lodigiano.

Secondogenito di sette fratelli, Don Virginio aveva sviluppato la propria vocazione fin da giovanissimo muovendo i primi passi come coordinatore parrocchiale proprio a Corno. Due anni fecondi che lo stesso aveva ricordato in occasione dei festeggiamenti per il suo 65esimo anniversario di ordinazione sacerdotale nel 2015, quando le comunità parrocchiali di Mairago e Castiglione d’Adda si erano unite per omaggiarlo. Dopo 2 anni a Corno Giovine, il sacerdote infatti aveva preso incarico all’oratorio di Castiglione dov’è rimasto 19 anni (dal luglio 1974 al luglio 2011), quindi a Vittadone per altri 4 (da giugno 1971 al luglio 1974) e infine a Mairago. La Parrocchia dove ha trascorso il suo periodo più lungo: 37 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.