Troppi furbi in auto contromano: in poche ore una raffica di multe
I cartelli stradali imbrattati dai vandali la scorsa estate a San Giuliano

Troppi furbi in contromano: in poche ore una raffica di multe

Controlli a tappeto sulla strada di campagna tra San Giuliano e Melegnano per bloccare gli automobilisti indisciplinati

Una raffica di multe agli automobilisti indisciplinati che al mattino imboccano contromano via Marignano, tra Melegnano e San Giuliano Milanese. A distanza di oltre quattro mesi dall’entrata in vigore del senso unico in direzione Melegnano, al mattino sono molti i lavoratori provenenti dai comuni a sud di San Giuliano che si dirigono a Milano, nonostante il divieto, percorrono la scorciatoia tra i campi per evitare il traffico della via Emilia. Proprio a seguito di numerose segnalazioni, gli agenti della polizia locale di San Giuliano hanno condotto una serie di controlli nelle mattine di mercoledì e giovedì scorsi, nel corso dei quali hanno comminato una trentina di sanzioni nei confronti dei trasgressori.

Un provvedimento, quello varato nel luglio scorso dall’esecutivo di Marco Segala, che ha innanzitutto puntato all’obiettivo di eliminare i pericoli legati ad una carreggiata troppo stretta, che negli anni è stata causa di un elevato numero di incidenti. Altro obiettivo era quello di porre un freno alle discariche abusive nella zona di Pedriano, che negli ultimi anni è stata la parte di territorio maggiormente tartassata dagli scarichi abusivi.

Ma a qualcuno il divieto non è piaciuto. I “dispetti” erano iniziati a distanza di pochi giorni dall’affissione della nuova segnaletica, quando i cartelli erano stati presi di mira da teppisti che li avevano oscurati con bombolette spray. Inoltre c’è chi non demorde dal tentativo di farla franca per evitare le code che si concentrano sulle principali direttrici. Pertanto nelle prossime settimane in via Marignano sono previsti nuovi posti di blocco.

I trasgressori già multati sono tutti cittadini provenenti dai comuni del circondario che per raggiungere in fretta il terminal della metropolitana o le tangenziali violano le regole.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 10

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.