Piste ciclabili, boccata d’ossigeno: dalla Regione centomila euro
Sopra viale Rimembranze, dove una ciclabile manca ancora

Piste ciclabili, boccata d’ossigeno a Lodi: dalla Regione centomila euro

Contributo del Pirellone per la messa in sicurezza dei percorsi della città

Greta Boni

Un po’ di “sollievo” per le piste ciclabili: Regione Lombardia ha stanziato centomila euro per lo sviluppo e la messa in sicurezza dei percorsi dedicati ai ciclisti. In particolare, il costo totale del progetto presentato dal Comune di Lodi ammonta a 252.884 euro, il Pirellone ha assegnato un contributo di 100mila euro, per un punteggio pari a 75.

L’assessore Buzzi

L’assessore alle politiche per la casa Stefano Buzzi (Fratelli d’Italia) sottolinea che le risorse sono arrivate anche grazie alla continua “sinergia” tra il Broletto e il Pirellone e, in particolare, con l’assessore alla sicurezza Riccardo Decorato: «Tra assessorati - commenta Buzzi - ci si sente anche più volte nell’arco di una settimana e questo permette di portare a casa risorse e di collaborare».

Il bollettino ufficiale di Regione Lombardia che approva il finanziamento fa riferimento ai soldi ripartiti l’anno scorso sul territorio nazionale dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, per una somma complessiva di 14.787.683 euro. Il decreto ha assegnato alla Lombardia 2.869.374 euro per il cofinanziamento, nella misura massima del 50 per cento, «del costo della progettazione e della realizzazione di interventi per lo sviluppo e la messa in sicurezza della circolazione ciclistica cittadina».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.