Via libera dal MISE all’impianto di stoccaggio del gas di Cornegliano
L’impianto di stoccaggio del gas di Cornegliano Laudense

Via libera dal MISE all’impianto di stoccaggio del gas di Cornegliano

La comunicazione di Ital Gas Storage precisa che l’azienda ha avviato le ultime procedure per l’avvio dell’attività in massima sicurezza

Ital Gas Storage informa di aver ricevuto oggi dal MISE, attraverso la sezione territoriale dell’UNMIG1 Bologna, l’autorizzazione provvisoria finalizzata alla messa in esercizio dell’impianto di stoccaggio di Cornegliano Laudense, grazie alla quale l’azienda potrà avviare una prima fase di attività propedeutiche al raggiungimento della piena esercibilità del sito di stoccaggio attraverso l’immissione di gas metano nell’impianto e nel giacimento.

IGS ha avviato oggi le prime attività, che sono pianificate in due fasi principali: una prima fase, che si concluderà entro la fine di dicembre, in cui il gas proveniente dalla rete nazionale verrà immesso ed estratto, in modo graduale, nell’impianto e nel giacimento, con volumi e portate inferiori alle capacità dell’impianto a regime per verificare la funzionalità in gas dell’impianto; una seconda fase – da gennaio a marzo 2019 – caratterizzata da un’ulteriore iniezione di gas e dalla successiva erogazione dello stesso, con volumi e portate che continueranno ad essere inferiori rispetto alle capacità dell’impianto, per garantire l’avvio efficiente e sicuro delle attività di stoccaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.