I sindacati contro il gruppo Terna: «Il futuro della Tamini è un rebus»

Tamini, «il futuro resta un rebus»

Non si sblocca la vicenda per un nuovo sito produttivo a Melegnano e i sindacati attaccano il gruppo Terna

I suoi dipendenti devono sopportare i loro disagi, a partire dai 150 chilometri da percorrere ogni giorno per andare a lavorare. Ma a oggi «il futuro della Tamini a Melegnano continua ad essere un grosso punto interrogativo». E i sindacati tornano ad alzare la voce chiedendo lumi sulle prospettive del colosso dei trasformatori oggi appartenente al gruppo Terna, che per oltre un cinquantennio ha avuto a Melegnano il proprio quartier generale, ma il cui storico stabilimento produttivo sulla via Emilia è da due anni “off limits” per un interventi di bonifica. Senza che al momento si intraveda una nuova soluzione per riprendere la produzione in città.

Il futuro della Tamini a Melegnano continua ad essere un grosso punto interrogativo - incalza il segretario generale della Uilm Milano Vittorio Sarti -. Ad oggi non c’è alcun tipo di notizia sul service, che pure l’azienda si era impegnata a realizzare sul territorio».

I vertici della Tamini sono infatti alla ricerca di una nuova area nel Melegnanese per dar vita non più ad uno polo produttivo, ma adibito invece alla manutenzione, riparazione e assistenza nel campo dei trasformatori.

Sulla questione ieri pomeriggio ha preso posizione il sindaco Rodolfo Bertoli. «Siamo in continuo contatto con le parti - sono state le sue parole -: sono tuttora in corso le trattative tra i vertici del gruppo Vitali e quelli della Tamini. L’ipotesi allo studio è di ubicare la nuova sede del service all’interno dell’ex Bertarella nella periferia ovest di Melegnano».

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola mercoledì 5 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.