Le auto corrono come su una pista: il Montorfano vuole una soluzione
La presidente Chiara Beolchi e il tesoriere Marco Crisanto con un cittadino

Melegnano, le auto corrono come su una pista: il Montorfano vuole una risposta

Il sindaco assicura: «Introdurremo telecamere nel tratto urbano

Il comitato Montorfano alza la voce per i veicoli lanciati a tutta velocità su via Emilia e Cerca-Binasca. E Palazzo Broletto corre ai ripari: «Viale alberati e telecamere per rafforzare la sicurezza stradale». Il caso della sicurezza sulle strade di Melegnano è tornato alla ribalta venerdì sera durante la tavola rotonda promossa al bar Incontro dal comitato Montorfano, guidato dal presidente Chiara Beolchi con la segretaria Jessica Cataldi e il tesoriere Marco Crisanto, l’organismo che raduna i residenti della zona ai lati della statale Emilia e del collegamento diretto tra le due provinciali.

Alcuni dei cittadini presenti all’incontro

«Le opere connesse alla tangenziale est esterna hanno ridotto il traffico sulla via Emilia, dove è stato istituito il divieto di transito ai mezzi pesanti - è stato il filo conduttore dei vari interventi -. Rispetto al passato, però, è notevolmente aumentato il numero dei mezzi che sfrecciano a tutta velocità».

Ieri pomeriggio sulla querelle ha preso posizione il sindaco Rodolfo Bertoli. «Dopo l’apertura delle bretelle attorno alla città, che ne hanno sgravato buona parte del traffico, l’obiettivo è di rendere la via Emilia una strada urbana a tutti gli effetti» ha detto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.