L’ex cinema teatro Marzani finisce all’asta
Il complesso del piano di recupero di via Gaffurio

Lodi, la residenza all’ex cinema Marzani va all’asta

Il costruttore era riuscito a vendere solo 2 appartamenti e 22 box ricavati e ha subito un pignoramento

Finisce in tribunale la vendita della residenza di lusso costruita al posto dell’ex cinema Marzani. Nel 2010 un costruttore di Pessano con Bornago (Milano) ha demolito lo storico cinema Marzani di via Gaffurio per ricavare una dozzina di appartamenti, uffici, 48 box auto interrati e una galleria commerciale in pieno centro storico. Ma è’ riuscito a vendere solo 2 appartamenti e 22 box e ora l’edificio andrà all’asta.
Dal 28 novembre al 19 dicembre verranno proposti per l’aggiudicazione in tribunale a Lodi ben 23 lotti, a partire da un box per una base d’asta di 22 mila euro per arrivare fino a un appartamento di 295 metri quadri con terrazzo panoramico e due box, di cui uno doppio, proposto a 437mila euro. Le unità del condomino Gaffurio però stanno suscitando un notevole interesse fin da quando l’asta è comparsa sul portale del tribunale di Lodi, ed è possibile una corsa al rialzo.
Il costruttore aveva avviato il cantiere con un mutuo bancario trentennale per 5 milioni e 850mila euro, l’ipoteca era stata poi frazionata. A promuovere l’asta non è stato l’istituto di credito mutuatario, il Banco Bpm, ma un altro creditore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.