Scuola elementare inagibile: la bonifica costa 950mila euro
La scuola di viale Lazio attualmente inagibile

Melegnano stanzia 950mila euro per bonificare la scuola all’amianto

I lavori dovrebbero concludersi entro il mesi di dicembre: con l’anno nuovo gli studenti “in trasferta” dovrebbero poter rientrare nelle loro classi

L’amministrazione comunale di Melegnano stanzia 950mila euro per avviare il progetto di recupero della scuola di viale Lazio, attualmente inagibile per la presenza di amianto.

Sarà un docente del Politecnico a dirigere i lavori, che si protrarranno almeno sino a dicembre. Dei 357 alunni iscritti all’istituto, 278 (quelli appartenenti alle classi dalla seconda alla quinta) sono stati trasferiti nella primaria comunale della vicina Riozzo, mentre i 79 scolari delle classi prime hanno traslocato alla palazzina Trombini.

Il sindaco Bertoli

«Scelto tra cinque professionisti attraverso una procedura negoziata, sarà un docente del Politecnico di Milano a progettare e dirigere i lavori di rimozione dell’amianto, consolidamento dei solai e adeguamento dell’edificio alla normativa antisismica, a cui seguiranno una serie di ulteriori interventi - hanno chiarito gli amministratori -. Quanto al costo complessivo dell’operazione, al momento l’abbiamo stimato in 950mila euro, che a breve stanzieremo con un’apposita manovra di bilancio».

Nasce da qui la variazione al piano triennale delle opere pubbliche 2018-2020, che si è resa necessaria per far fronte all’intervento sulla primaria di Melegnano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.