Una festa per nonna Maria che soffia su 103 candeline
Maria Verdelli, 103 anni, circondata da figli, nipoti e pronipoti

Melegnano, alla Fondazione Castellini una festa per nonna Maria che soffia su 103 candeline

Nata a Crema l’8 settembre del 1915, l’ex mondina ha vissuto dagli anni Sessanta a Tribiano

Un compleanno speciale alla fondazione Castellini di Melegnano dove la nonnina Maria ha soffiato su 103 candeline. Quella di sabato è stata una giornata di grande festa alla Residenza sanitaria assistenziale di via Cavour, dove la signora Verdelli ha tagliato un traguardo tanto significativo: oltre al consigliere della Castellini Francesco Beccarini, che ha fatto gli onori di casa donandole uno splendido mazzo di fiori, l’appuntamento ha visto la partecipazione dei numerosi figli, nipoti e bisnipoti dell’ultracentenaria.

Nata a Crema l’8 settembre 1915, sempre molto legata alla famiglia contadina, sin da giovanissima la signora Maria ha iniziato a lavorare come mondina. Negli anni Sessanta si è quindi stabilita a Tribiano; sposata con Matteo e madre di ben sei figli, la sua è stata una vita serena: da sempre amante della lettura, ha coltivato un’autentica passione per le famiglie reali, tanto da avere addirittura conosciuto l’ultimo re d’Italia.

Sabato pomeriggio l’appuntamento è stata rallegrato dal compleanno della piccola Sveva, che ha festeggiato i sei anni in compagnia della bisnonna per una giornata vissuta in serena letizia. Ma nel fine settimana a farle festa c’erano anche gli ospiti della Fondazione, che hanno gustato con lei la maxi-torta preparata in suo onore. Il tutto completato dalla musica del duo Paolo e Franco, che hanno allietato anch’essi la giornata vissuta in allegra compagnia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.