Ritrovato l’uomo scappato dal Delmati
I carabinieri al lavoro questa mattina

Ritrovato l’uomo scappato dal Delmati

Grazie all’elicottero è stato individuato il 60enne di Lodi che si è allontanato dall’ospedale di Sant’Angelo martedì intorno alle 19.30

(ore 11.20) È stato individuato grazie all’elicottero il degente che ieri si era allontanato dall’ospedale Delmati di Sant’Angelo facendo perdere le proprie tracce. I vigili del fuoco lo hanno avvistato dall’alto nei campi, poco lontano dal nosocomio. Sul posto sta arrivando la Croce Bianca di Sant’Angelo.

(ore 10.30) È arrivato anche l’elicottero dei vigili del fuoco per trovare il 60enne di Lodi che ieri nel tardo pomeriggio si è allontanato dall’ospedale di Sant’Angelo. Le ricerche continuano a tappeto nella campagna circostante e nei corsi d’acqua.

(ore 9) Continuano le ricerche dell’uomo che ieri è scappato dall’ospedale Delmati di Sant’Angelo mischiandosi ai parenti che lasciavano il nosocomio dopo aver fatto visita ai propri cari. Al lavoro anche la squadra cinofila dei carabinieri per fermare la fuga dell’uomo, che è stato visto allontanarsi con passo incerto in direzione di Graffignana.

Si tratta di un 60enne residente a Lodi, alto e brizzolato, con indosso una maglietta bianca e il braccialetto del reparto.

La fuga è avvenuta intorno alle 19.30 e subito è scattato l’allarme. Al lavoro per le ricerche, già dalle prime ore, i carabinieri, i vigili del fuoco, la protezione civile e la Croce bianca. In campo anche il sindaco Maurizio Villa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.