“Rivoluzione” sull’ex via Emilia, sono già partiti i primi interventi
Tavazzano, i lavori sono già cominciati

Tavazzano, sono già partiti i lavori sulla via Emilia

Primo lotto di lavori per il cantiere destinato a rivoluzionare il traffico in paese

Il primo lotto di lavori è stato avviato una decina di giorni fa: cominciati i lavori sulla via Emilia nel tratto urbano di Tavazzano, che vedrà in questo modo una rivoluzione della viabilità. Diversi gli obiettivi del progetto, a partire dalla canalizzazione del traffico, inserendo un senso rotatorio all’altezza di via Garibaldi, dove verrà inoltre ampliata la larghezza dei marciapiedi, ma non solo: due caselli vegetali, all’entrata e all’uscita del paese, per segnalare l’inizio e la fine del centro abitato, permettendo inoltre di dividere le corsie di marcia; infine la creazione di una dorsale lungo la via Emilia per i ciclisti, assieme ad un passaggio ciclopedonale rialzato tra via Primo maggio e il parco Sillaro.

«Vogliamo restituire questa arteria alla fruibilità della cittadinanza, privilegiando i pedoni e semplificando la percorribilità per i veicoli – spiega il primo cittadino Russo –. Sono diversi i temi che concorrono: la sicurezza, riducendo la velocità dei mezzi tramite il restringimento della carreggiata, ma anche l’aspetto della socialità, estremamente importante, che verrà incentivato anche grazie il secondo lotto in programma, in cui sarà ridisegnata la nuova piazza all’altezza della chiesa, per dare un senso di identità ancor più forte attraverso l’architettura urbana».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.