Lorenzo Guerini alla guida del Copasir
Lorenzo Guerini, esponente Pd

Lorenzo Guerini alla guida del Copasir

Lorenzo Guerini, ex sindaco di Lodi ed esponente Pd, eletto alla guida del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica

Lodi

Questa mattina in Parlamento il lodigiano Lorenzo Guerini, esponente del Partito democratico vicino a Matteo Renzi, è stato eletto alla guida del Copasir, il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica. Alberto Barachini di Forza Italia è stato invece scelto come presidente della Vigilanza Rai.

L’ex sindaco di Lodi era in pole position già da diversi giorni, “scavalcando” di fatto il favorito, l’ex ministro dell’Interno Marco Minniti. Il Copasir esercita il controllo parlamentare sull’operato dei servizi segreti italiani.

«La presidenza del Copasir è un ruolo di elevata responsabilità istituzionale e la prima considerazione che desidero formulare è che sono pienamente consapevole di ciò che questa responsabilità comporta e che sono determinato a svolgere questo importante incarico con il massimo impegno e la più ampia predisposizione a svolgere questo delicato compito con spirito di servizio nei confronti del Paese», così dichiara Guerini.

Il Copasir inizierà il suo lavoro dalla prossima settimana, quando si riunirà l’ufficio di presidenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.