Restyling di piazza della Pieve, il progetto rimandato al 2020
San Donato, piazza della Pieve

San Donato, slitta al 2020 il restyling di piazza della Pieve

L’amministrazione impegnerà almeno 500mila euro

Ci sarà da aspettare per veder risistemata piazza della Pieve a San Donato. Il riflacimento infatti slitta al 2020 e i tempi previsti nel Piano triennale delle opere pubbliche non coincideranno con quelli del bando di Regione Lombardia per le assegnazioni dei posteggi per il mercato che si chiuderà nel 2019. L’operzione richiederà un investimento da 500mila euro.

«Nel 2019 - afferma l’assessore ai lavori pubblici Andrea Battocchio - è prevista la progettazione della piazza e faremo in modo di avere già un prospetto che dia un’indicazione precisa di quella che sarà la collocazione dei posteggi in modo tale che, non appena si concluderanno i cantieri, piazza della Pieve potrà essere la nuova sede del mercato». L’obiettivo infatti è di adeguare l’area ad ospitare il trasloco delle bancarelle di via Gramsci.

L’assessore Battocchio

Al tempo stesso sono stati definiti anche i tempi per l’ammodernamento della scuola elementare Martin Luther King di via Di Vittorio. L’intervento da un milione 130mila euro dovrebbe trovare sviluppo nel 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.