Lodi, il Broletto mette sotto esame gli alberi di viale Rimembranze
I danni provocati dalle radici degli alberi

Lodi, il Broletto mette sotto esame gli alberi di viale Rimembranze

Le radici mettono a rischio l’integrità dei marciapiedi: affidato a Demetra l’incarico di verifica sullo stato delle piante e dei danni

Ancora sotto osservazione le piante di viale Rimembranze a Lodi, i liquidambar le cui radici in alcuni punti hanno reso il marciapiede impraticabile. L’amministrazione comunale ha ora affidato alla società Demetra la verifica “dello stato di conservazione e verifica dei danni arrecati dalle essenze di liquidambar styraciflua”, oltre allo “studio delle possibili azioni correttive”. Un incarico che prevede uno stanziamento alla cooperativa sociale di circa mille euro.

Le lamentele sulla condizione dei marciapiedi in viale Rimembranze non mancano mai. L’asfalto è dissestato, le radici hanno creato dei “saliscendi” che rendono difficoltoso il passaggio per gli anziani, mentre carrozzine e passeggini non riescono a ritagliarsi uno spazio sufficiente.

L’assessore Tarchini

«L’affidamento a Demetra, società che storicamente segue il Comune - dichiara l’assessore all’Ambiente Alberto Tarchini - deriva dalla necessità di riaccertare la condizione degli alberi di viale Rimembranze, con un’approfondita valutazione del loro impatto per capire quale tipo di criticità sta generando lo sviluppo delle radici».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.