Guasto in stazione a Lodi, disagi e ritardi sulla linea
Pendolari in attesa

Guasto in stazione a Lodi, disagi e ritardi sulla linea

Quaranta passeggeri bloccati su un convoglio sono stati aiutati a raggiungere lo scalo da vigili del fuoco e 118

A seguito di un guasto elettrico in stazione a Lodi, la circolazione ferroviaria tra Milano e Piacenza sta subendo pesanti ritardi a partire dalle 13. Un convoglio in movimento si è fermato all’altezza di via Marchi e 40 passeggeri sono stati aiutati dai vigili del fuoco a raggiungere la stazione a piedi, con l’assistenza del soccorso sanitario.

Trenord segnala quindi possibili ritardi fino a 60 minuti, limitazioni di percorso e cancellazioni a causa del guasto alla linea elettrica. In particolare, il treno 23283 (SARONNO 14:38 - LODI 16:07) oggi non sarà effettuato, così come il 23271 (SARONNO 13:08 - LODI 14:37) e il treno corrispondente 23284 (LODI 14:53 - SARONNO 16:22). Anche il treno 23267 (SARONNO 12:38 - LODI 14:07) oggi ha terminato il viaggio nella stazione di TAVAZZANO e il treno corrispondente 23280 (LODI 14:23 - SARONNO 15:52) oggi parte dalla stazione di TAVAZZANO alle ore 14:29.

Viaggiatori rimasti a piedi a Lodi in attesa dei bus

Disagi ovviamente anche per i convogli di Trenitalia sulla linea storica Milano - Piacenza: la circolazione risulta ancora rallentata, con ritardi fino a 120 minuti. Diversi convogli pendolari drlla linea S1, Saronno – Passante – Lodi vengono attestati a Milano Rogoredo. Riprogrammato il servizio ferroviario con cancellazioni, limitazioni e deviazioni di percorso per i treni a lunga percorrenza via Voghera.

Prosegue l’intervento dei tecnici di RFI.

Uno dei binari è stato riaperto ai convogli poco prima delle 17, e ha permesso di iniziare a far defluire alcuni treni in entrambe le direzioni, a passo d’uomo durante il transito in stazione. Da Rfi si precisa che il guasto è consistito nel cedimento di una linea di alimentazione dei convogli, da chiarire se per cause strutturali o per effetto di un problema in un pantografo di alimentazione di un convoglio in transito. Trenitalia ha inviato a Lodi anche alcuni locomotori diesel.

Rfi e Trenitalia comunicano che dalle 18.30 è ripresa la normale circolazione tra Milano e Piacenza a seguito della riparazione del guasto alla linea elettrica. Trenord comunque precisa che i convogli potranno ancora subire ulteriori ritardi e variazioni e raccomanda di prestare attenzione ai monitor e agli annunci sonori di stazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.