Spaccio di cocaina, un arresto a San Rocco al Porto
La moto con la droga nascosta

Spaccio di cocaina, un arresto a San Rocco al Porto

La guardia di finanza incastra un 30enne marocchino di Casalmaiocco

con un etto di droga e bilancino di precisione e denaro a casa

I finanzieri della tenenza di Casale hanno arrestato a San Rocco al Porto, in flagranza di reato, un 30enne di origine marocchina scoperto con circa 100 grammi di cocaina. L’uomo viaggiava in sella a una moto quando è stato fermato dagli uomini della Guardia di Finanza, insospettiti dal suo comportamento.I finanzieri hanno quindi proceduto ad un controllo accurato del motoveicolo, rinvenendo sotto la sella, occultati in un guanto, 104 grammi di cocaina pura, in forma solida. Nella casa dell’uomo, in seguito, hanno rinvenuto e sequestrato un bilancino di precisione e 2.750 euro in contanti.

L’uomo, formalmente regolare in Italia, ufficialmente lavora come venditore ambulante e abita a Casalmaiocco. Risulta sposato e separato ed è incappato nel dispositivo permamente di contrasto dei traffici illeciti attivato dal comando provinciale e dalla compagnia di Lodi delle Fiamme Gialle.

Il tribunale di Lodi ha convalidato l’arresto e disposto i “domiciliari” in attesa dell’udienza di merito, tra due settimane, nella quale saranno disponibili le analisi sulla droga e potrà essere determinata la pena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.