Spunta un fucile dalla finestra, attimi di paura ai palazzi Gescal
La canna del fucile che spunta dalla finestra

Spunta un fucile dalla finestra, paura alla case Gescal di Sant’Angelo

Un residente si è affacciato puntando un’arma, rivelatasi una carabina depotenziata: è stato però sufficiente per scatenare il panico

Si è affacciato alla finestra e ha puntato la canna del fucile verso l’esterno. È bastato questo a scatenare il panico, nel tardo pomeriggio di domenica nella zona delle case Gescal a Sant’Angelo. Nessuna conseguenza fortunatamente, ma tanta paura con i controllori di vicinato che hanno attivato i carabinieri giunti immediatamente sul posto.

Le immagini, in cui si vede distintamente quello che un fucile far capolino dalle veneziane, sono rimbalzate a tutta velocità sui cellulari degli appartenenti al gruppo di zona, generando il panico. Si trattava fortunatamente di una carabina depotenziata in libera vendita.

Il tempestivo intervento dei vicini di casa, anche attraverso i social e i cellulari, ha dunque evitato il peggio. Tempestivo l’intervento delle forze dell’ordine.

«Il controllo di vicinato funziona alla perfezione e questo episodio lo dimostra appieno - spiega l’assessore alla sicurezza e al sociale, Domenico Beccaria - : proprio grazie ai cittadini che hanno segnalato, le forze dell’ordine hanno avuto la possibilità di sapere in diretta quanto stava accadendo e sono intervenute in cinque minuti. Un plauso va ai cittadini e ai carabinieri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.