Nasce l’App per segnalare alla polizia episodi di bullismo e di spaccio
L’iniziativa del ministero dell’Interno coinvolte la polizia di stato

Nasce l’App per segnalare alla polizia episodi di bullismo e di spaccio

Si potrà anche inviare fotografie e mappe satellitari

Lodi

Segnalare alla polizia episodi di spaccio e di bullismo ora è più facile. È rivolta a contrastare proprio questi due reati in particolare la nuova applicazione per smartphone “Youpol”, che si può scaricare da Apple Store e Play Store, e permette di comunicare direttamente con la centrale operativa della questura.

La nuova App “Youpol”

Si tratta di una iniziativa del ministero dell’Interno. Proprio oggi c’è stata la presentazione ufficiale, dopo il lancio in via sperimentale in alcune città (Roma, Milano e Catania). «È già attiva da alcune settimane e in questo periodo abbiamo già ricevuto delle segnalazioni su persone sospette in stazione e sui treni» riferisce la questura di Lodi.

«La Polizia di Stato, da sempre impegnata nella formazione civica dei ragazzi, con YouPol desidera coinvolgere gli adolescenti e responsabilizzarli sul rifiuto del consumo della droga e di ogni forma di violenza, realtà che troppo spesso restano sommerse e che sono fonte di emarginazione e grande sofferenza» si legge nella nota di presentazione della nuova app.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.