Sembra un college a stelle e strisce: e il Primo Levi fa il pieno di iscritti

Sembra un college a stelle e strisce: e il Primo Levi fa il pieno di iscritti

La didattica all’americana adottata dal liceo sandonatese piace agli studenti. Bene anche il Benini, il Mattei e il Piero della Francesca

Sono 170 i nuovi iscritti allo scientifico, 50 quelli al classico e 80 quelli linguistico di San Giuliano. Un vero e proprio “boom”, che gonfia giustamente d’orgoglio il liceo Primo Levi di San Donato guidato dall’ex provveditore di Lodi Giuseppe Bonelli, e che pare figlio di una felice scelta dell’istituto: quella di adottare una «didattica all’americana», come la definisce il rappresentante del consiglio d’istituto Attilio Barbieri, che richiamando l’organizzazione dei college statunitensi sta conquistando sempre più studenti.

Attilio Barbieri del consiglio d’istituto del Primo Levi

Il segreto, insomma, è quello di far sembrare la già rinomata scuola sandonatese una specie di “università”. Come? «Invece di avere le classi fisse, abbiamo le aule di matematica, filosofia, latino, inglese, e così via. Gli studenti si spostano a seconda delle materie» prosegue Barbieri. Senza contare il corridoio delle scienze, quello delle materie umanistiche, storico filosofiche, o i laboratori integrati nell’orario normale di scuola. Caratteristiche che a avvicinano il Primo Levi «al nord Europa», confermando quella che è sempre stata un po’ la «dimensione internazionale» dell’istituto sandonatese.

Giuseppe Bonelli

Bonelli non nasconde la sua soddisfazione: «I miei collaboratori dicono che quest’anno abbiamo avuto il numero più alto di iscritti degli ultimi anni. Sicuramente è un risultato da addebitarsi a chi mi ha preceduto alla guida della scuola», chiosa cavallerescamente l’ex provveditore di Lodi. E se “Atene” Primo Levi... ride, anche le “Sparta” che la circondano non piangono, anzi: le iscrizioni stanno andando a gonfie vele anche al Mattei di San Donato, al Benini di Melegnano e al Piero della Francesca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.