Quasi mille posti di lavoro per la logistica del lusso online
Dopo L’Oreal un altro colosso insedia il proprio polo logistico nel territorio compreso fra Lodigiano, Pavese e Sudmilano

Alle porte di Lodigiano e Sudmilano un gigante della logistica da mille addetti

Nel 2018 a Landriano apre Yoox: avrà magazzini e uffici: un’occasione di occupazione che però apre interrogativi per il territorio

Quasi 1000 posti di lavoro nei prossimi tre anni alle porte di Lodigiano e Sudmilano: a Landriano nel 2018 si inaugura il nuovo polo direzionale e logistico di Yoox Net a Porter, il colosso italo-britannico dell’e-commerce d’abbigliamento d’alta moda.
Per la provincia di Lodi può essere un’occasione d’occupazione, anche se ci si interroga sulle ricadute di una nuova logistica di cui altri godono i vantaggi (il territorio pavese) mentre il Lodigiano è destinato ancora una volta a fare i conti con un probabile aumento del traffico pesante. Una storia già vista per la logistica di L’Oreal a Villanterio nella stessa zona, e in precedenza sull’asta della provinciale 234 per la Fratelli Elia a Chignolo Po, e per i vari depositi di Corteolona.

Federico Marchetti

L’operazione è in corso dal 2016 e questo sarà l’anno dell’inaugurazione, come ha ricordato di recente Federico Marchetti, l’imprenditore ravennate che nel 2000 fondò Yoox e che l’ha portata proprio tre anni fa alla fusione con The Net a Porter Group.

«Non sappiamo ancora se saranno tutti nuovi posti di lavoro o se ci sarà una parte di trasferimenti - dichiara Elena Maga, segretario della Cisl Pavia e Lodi -. È evidente che in ogni caso si tratta di una partita importantissima per tutto il territorio tra Pavese, Sudmilano e Lodigiano». La ricerca di personale per il sito di Landriano al momento non è ancora partita, anche se il gruppo comincia a selezionare singole figure.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de il Cittadino in edicola l’8 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.