Cadavere fuori da una villa a San Colombano

Cadavere fuori da una villa a San Colombano

Trovato un 34enne nel giardino di una dimora in collina

Andrea Bagatta

(ore 17.30) La camera del bed and breakfast completamente a soqquadro, cocci di vetro insanguinato e elementi che fanno sospettare l’uso di stupefacenti. Questo hanno trovato all’alba in una villa in cima alla collina di San Colombano al Lambro i carabinieri. L’uomo trovato morto un giardino, davanti all’ingresso, con la gola tagliata e altri tagli si chiamava Giuseppe Spinelli ed era arrivato nel B&B con una sola camera martedì. Non da solo ma assieme a una 42enne, originaria come lui della Puglia. Dovevano occuparsi di un negozio di telefonia a Piacenza nella cui gestione erano interessati. Avrebbero dovuto lasciare la camera stamattina ma alle 4.30 di notte la donna ha chiamato il 112 chiedendo un’ambulanza. Ai soccorritori avrebbe spiegato che il 34enne ha avuto un raptus e si sarebbe ferito da solo con una bottiglia rotta. Tutte le ipotesi vengono tenute aperte dalla procura.

(ore 14) Gli inquirenti continuano ad indagare. Il cadavere dell’uomo è stato trasferito nella camera mortuaria dell’ospedale di Lodi, dove si trova ricoverata in stato di choc la donna di 42 anni che si trovava nell’abitazione. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo è stato trovato agonizzante all’esterno dell’alloggio; è morto poco dopo l’arrivo delle forze dell’ordine.

(ore 11) La vittima è un uomo originario della Puglia di 34 anni. Secondo i primi accertamenti sarebbe morto a seguito di una grave ferita alla gola. L’allarme sarebbe scattato intorno alle 5. In ospedale sarebbe finita una donna.

(ore 9.25) Tragedia in collina, scoperto un cadavere in una bella villa padronale proprio in cima alla Collada. Nella villa è attivo un bed & breakfast. Sul posto ci sono i mezzi di soccorso, i carabinieri di San Colombano è della compagnia di San Donato, coordinati nelle indagini dal pm della procura di Lodi Emma Vittorio. Per adesso è confermata la presenza di un cadavere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.